Tu sei qui

Che cosa s’intende per casa passiva?

La casa passiva si basa su un concetto costruttivo nordeuropeo che prevede massimo comfort abitativo e consumi energetici molto ridotti. Tecnicamente, il protocollo del Passivhaus Institut di Darmstadt certifica come passiva quella casa che ha un fabbisogno energetico inferiore a 15 kWh/mq x anno equivalenti a 1,5 litri di carburante x mq all’anno. La casa passiva è la sintesi di diversi fattori: 

  • l’utilizzo di fonti passive di calore quali la radiazione solare, le persone, l’inerzia termica,
  • l’attenzione all’isolamento termico,
  • l’assenza di ponti termici,
  • l’elevata impermeabilità all’aria,
  • il controllo della ventilazione.

Ultime News

  • Imprenditore 2.0
    23/01/2019
    Il mondo del business è fluido e in continuo cambiamento e, oggi più di sempre, è necessario che i leader siano in grado di...
  • OPEN DAY PHB 2019
    11/01/2019
    Domenica 20 Gennaio presso il Centro Sportivo Italcementi si terrà un'intera giornata dedicata alla presentazione delle...