Tu sei qui

Comfort abitativo. Di cosa si tratta?

Significa vivere in un’abitazione termicamente e acusticamente confortevole con conseguente salubrità dei locali residenziali. Per ottenere alte proprietà costruttive e comfort abitativo è opportuno predisporre progetti integrati, dal momento che sono molteplici i fattori che possono ridurre il livello di qualità di un habitat:

  • temperatura superficiale dei muri, delle parti vetrate e dei pavimenti,
  • umidità nell’aria e sui muri,
  • scarsa luminosità,
  • spifferi,
  • rumori dall’esterno, dagli ambienti adiacenti o dagli impianti.

Il comfort abitativo migliora sensibilmente il benessere dell’uomo e incide significativamente sulla salute del singolo individuo.

Ultime News

  • Il progettista felice
    18/07/2018
    Fare il progettista, oggi, non è semplice.  Non che lo sia mai stato, ma forse oggi vengono richieste capacità,...
  • Premio a Hilton Molino Stucky
    16/07/2018
    Hilton Molino Stucky Venice, per il sesto anno consecutivo, si è aggiudicato due prestigiosi premi: miglior ...