Tu sei qui

La formula che moltiplica il successo

La formula che moltiplica il successo
Martedì, 3 Aprile, 2018

Quando una figura commerciale può ritenersi professionalmente soddisfatta?
Quando riesce a incontrare un bisogno del suo cliente. Ma c’è una situazione particolare che lo rende doppiamente felice e ve la raccontiamo qui. 

Maurizio Previtali è un artigiano che, per i suoi ordini di materiale, si affida a Edoardo Spada (team commerciale Vanoncini). Da qualche anno ha sviluppato una grande passione per i sistemi costruttivi a secco, tanto da acquisire diversi cantieri a secco nel territorio di Milano e provincia. Conscio di dover approfondire il tema dei sistemi a secco, e anche grazie a un invito specifico del suo commerciale di fiducia Edoardo, decide di frequentare un corso che Vanoncini ha studiato appositamente per posatori e artigiani. Dopo il corso decide di affidarsi a Vanoncini non solo per l’acquisto di materiali edile tecnologici ma anche per la consulenza tecnica: “Vanoncini è un team di persone professionali e competenti e in Edoardo ho trovato il mio principale supporto di riferimento”. 

Da poco Maurizio ha terminato una delle sue migliori opere, ovvero la realizzazione di pareti acustiche e controsoffitti della zona uffici di un’area produttiva del complesso industriale di Solaro, in provincia di Milano. L’insediamento accoglierà un’impresa specializzata in lavorazioni per marchi prestigiosi nel mondo della moda e dello sport. Svolgendo queste opere ha preso coscienza dell’incremento del livello delle esigenze dei suoi clienti: si è reso conto, infatti, non soltanto dell’incredibile espansione che le tecnologie costruttive a secco stanno avendo negli ultimi anni, ma anche che il livello di competenze teoriche e pratiche necessarie per lavorare nel settore sta crescendo di pari passo.
I suoi committenti sono sempre più esigenti, e per dare il meglio è importante applicarsi e non smettere mai di formarsi e imparare. Anche perché la competenza è sempre ripagata: non è un caso se il committente in questione abbia affidato a Maurizio nuove commesse. “Sono molto felice dei successi di Maurizio - commenta Edoardo - perché li sento anche un po’ miei. Quando Maurizio ha una questione da risolvere o una richiesta tecnica mi telefona chiedendomi informazioni e io gli rispondo con piacere perché se lui lavora bene anche io sono contento. Se non posso essere presente ci sono i miei colleghi del magazzino e del servizio clienti, sempre pronti a dargli supporto”.

Quella che si è generata è una situazione “Win-Win-Win”, un circolo virtuoso che prende forma nel momento in cui sono presenti un’indiscutibile passione per il proprio lavoro e tanta voglia di crescere.
Solo così è possibile generare un valore in grado di moltiplicarsi esponenzialmente.

Foto _VRn

Ultime News