Collaborare per creare innovazione

Ricreare gli ambienti tipici di un’abitazione all’interno di uno spazio ospitale e piacevole dove si possano degustare eccellenze gastronomiche internazionali e cocktail selezionati: questo è Domus Drink Food Lab, un locale che sta già facendo molto parlare di sé per il suo concept innovativo.

L’allestimento domestico crea atmosfere di grande fascino: ingresso, sala pranzo, salotto, locale polifunzionale, biblioteca e giardino si avvicendano in un caleidoscopio di colori intensi e armonici. Parola d’ordine: sentirsi a casa, trovare la propria dimensione e godersi meritati momenti di relax.

Il progetto porta la firma di Stefania Zucchinali, architetto, che all’interno del trecentesco e meraviglioso Palazzo Camozzi, si è divertita a giocare con suggestioni del passato e ispirazioni contemporanee.

“Questo progetto mi rende particolarmente orgogliosa: i lavori sono stati conclusi in meno di un mese e mezzo, tempistiche davvero record per un progetto di questo tipo. Merito anche della collaborazione fattiva che si è istaurata con aziende e persone di grande valore. Mi piace creare un ambiente sereno che diffonda positività a tutti i livelli, dalle maestranze sino alla committenza”.

Anche Giovanni De Lorenzi, front man di Domus Drink Food Lab, è soddisfatto del risultato.

“È indiscussa la serietà dimostrata dalla squadra Vanoncini.  Mi hanno garantito una disponibilità illimitata, spesso anche 24 ore su 24, richiedendomi le chiavi del cantiere per avere la possibilità di monitorare costantemente i lavori. Lo staff Vanoncini è animato da uno spirito di perfezionismo, caratteristica che già apprezzavo e che certamente anche qui ha fatto la differenza”.

Articolo apparso su Eco.Bg

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web per supportare funzionalità tecniche che migliorano la tua esperienza utente.

Usiamo anche servizi di analisi e pubblicità. Per annullare la registrazione clicca per maggiori informazioni.