Isolamento Tetti, Sottotetti e Pareti verticali

 

SPECIFICITÀ DEL PRODOTTO

Actis TRISO SUPER 10 è stato misurato in condizioni reali di utilizzo da TRADA Technology Ltd. e certificato come equivalente a 210 mm di lana minerale da BM TRADA Certification Ldt (certificato n° 0102 del 3 aprile 2006) per un’applicazione sottotetto secondo il modo di posa standard inglese.

 

ALTRI VANTAGGI
  • Comfort termico estate ed inverno

    • In inverno: crea una barriera al freddo e restituisce il calore emesso all’interno delle stanze,

    • In estate: rimanda all’esterno l’irraggiamento per evitare il surriscaldamento nei sottotetti.
  • Maggior volume e superficie abitabile
  • Prodotti senza fibre irritanti
  • Isolamento duraturo
  • Posa facile e veloce : Si taglia con il cutter ACTIS, può essere posato e fissato tramite graffe.

 

CARATTERISTICHE TECNICHE - ACTIS TRISO SUPER 10

Efficacia termica: Equivalente a 210 mm di lana minerale*

* Efficacia termica equivalente a 210 mm di lana minerale ( = 0.04) basato su dei test comparativi in condizioni reali di utilizzazione e certificata da BM TRADA Certification Ldt.

Numero di componenti: 19 

Numero di pellicole riflettenti: 8

  • 2 pellicole metallizzate con griglia di rinforzo Massa superficiale: 600 g/m2
  • 3 tipi di ovatta Spessore: +/- 30 mm
  • 8 schiume
  • 6 pellicole riflettenti intermedie

Resistenza alla rottura

  • Longitudinale > 500 N
  • Trasversale > 400 N
  • Norme di riferimento: EN ISO 13934-1

Resistenza alla lacerazione

  • Longitudinale > 60 N
  • Trasversale > 60 N
  • Norma di riferimento: EN ISO 13937-2

Imballaggio per 20 mq ripiegato

  • Larghezza 1.60 m
  • Lunghezza 12.50 m

Peso (approssimativo per rotolo): 12 kg

 

GUIDA PER LA POSA
  1. Lasciare una camera d’aria di 20 mm minimi su entrambi i lati dell’isolante:

    • tra il supporto da isolare e l’isolante

    • tra l’isolante e la finitura
  2. Nei sottotetti la camera d’aria è ventilata.
  3. Tendere correttamente l’isolante e fissarlo su tutto il perimetro almeno ogni 50 mm su un supporto di legno (trave, traversa, listello). Utilizzare graffe zincate o inox 14-20 mm.
  4. Eseguire le giunzioni sovrapponendo i teli per 50-100 mm e fissarli ogni 50 mm su questi supporti.
  5. Ricoprire le giunzioni con un adesivo ACTIS e preferibilmente applicare un listello per completare la tenuta.
  6. Sul perimetro dell’isolamento lasciare un bordo d’isolante non inferiore a 50 mm. Se possibile bloccare l’isolante con un listello.

 

Isolamento Tetto

  • Posare l’isolante Actis TRISO SUPER 10 in senso orizzontale iniziando dal basso del tetto.

  • Se la giunzione cade tra i travetti, aggiungere un travetto intermedio per eseguire l’aggraffatura della giunzione fra i teli.
    • fissare l’isolante ogni 50 mm.
    • eseguire le giunzioni sovrapponendo i teli per 50-100 mm e fissarli ogni 50 mm.
    • ricoprire le giunzioni con un adesivo ACTIS.
  • Fissare i listelli e controlistelli per posare il manto di copertura.

 

Isolamento Sottotetto

  • Posare l’isolante Actis TRISO SUPER 10 in senso orizzontale iniziando dall’alto in modo da rispettate l’effetto tegole

  • Se la giunzione cade tra i travetti, aggiungere un travetto intermedio per eseguire l’aggraffatura della giunzione fra i teli.
    • fissare l’isolante ogni 50 mm
    • eseguire le giunzioni sovrapponendo i teli per 50-100 mm e fissarli ogni 50 mm
    • ricoprire le giunzioni con un adesivo ACTIS
  • Rispettare accuratamente la continuità dell’isolamento nelle giunzioni fra falde/colmareccio, frontone e supporti del colmo.
  • Fissare un rivestimento di protezione.

 

PRECAUZIONI DA RISPETTARE

Tipo di copertura

I nostri isolanti Actis TRISO SUPER 10 sono compatibili con tutti i tipi di copertura. In caso di copertura di rame o zinco, non mettere l’isolante a contatto con il metallo.

Finiture

Come disposto dalla normativa applicabile, non si deve lasciare l’isolante a vista negli spazi abitativi.

Contatto fra i materiali

Escludere ogni contatto di:

  • isolante con piombo, rame e relative leghe.
  • alluminio con piombo, rame e anche legno di quercia e di castagno.

Precauzioni al fuoco

Non esporre mai i prodotti ACTIS ad una fonte di calore intenso (fuoco, fiamme, scintille)• Camini, inserti, recuperatori di calore e luce a bassa tensione (alogena)

Non usare in nessun caso gli isolanti Actis TRISO SUPER 10 per isolare canne fumarie, inserti o recuperatori di calore (usare solo isolanti classe 0). Rispettare la distanza di sicurezza dalle canne fumarie. Non installare luci a bassa tensione a meno di 200 mm dall’isolante ACTIS. Usare un isolante classe 0.•

Saldatura

In caso di saldatura, proteggere l’isolante Actis TRISO SUPER 10, anche in presenza di un parete antifiamme, e fare in modo che l’isolante non sia esposto di avanzi infiammati o da scintille.

Stoccaggio e posa in esterno

Gli isolanti ACTIS devono essere stoccati nel loro imballaggio sotto riparo per proteggerli delle intemperie (pioggia, neve...). Nel caso di posa in esterno e durante la messa in opera, l’isolante Actis TRISO SUPER 10 deve essere protetto delle intemperie perché non è da considerarsi impermeabilizzazione.•

Attenzione al sole!

Proteggersi gli occhi con occhiali da sole con alto fattore di protezione.

Le indicazioni e precauzioni di posa sopra non sono esaurienti. Prima di installare un isolante sottile, è imperativo riferirsi alla Guida per la posa disponibile su richiesta per email: assistenza@actis-isolation.com

 

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web per supportare funzionalità tecniche che migliorano la tua esperienza utente.

Usiamo anche servizi di analisi e pubblicità. Per annullare la registrazione clicca per maggiori informazioni.