UNA VILLA TRA I BOSCHI

Quando?
Dove?
Albino (BG)
Tecnologia utilizzata

La scelta si è orientata per una struttura portante in carpenteria metallica formata da pilastri e travi calandrate poggianti su una platea in calcestruzzo armato.

L’involucro è stato realizzato con la tecnologia a secco, struttura e rivestimento, con una progettazione stratigrafica ad hoc di lastre e isolanti di diversa tipologia e densità, al fine di raggiungere altissime prestazioni.

villa carpenteria metallica
La necessità del cliente

Coniugare la resa funzionale formale, la qualità architettonica con la riduzione dei costi di manutenzione, fino all'attenzione per il paesaggio.

La soluzione Vanoncini:

Abbiamo eseguito i lavori della villa, portando con noi le tecniche di ingegnerizzazione del progetto, sia per la carpenteria metallica sia per le pareti dell’involucro, la copertura e i monoblocchi. Particolare attenzione è stata prestata per la finitura delle pareti rivolte a nord e ovest, utilizzando delle facciate ventilate per migliorare gli aspetti energetici, la manutenzione e la durabilità di questi lati maggiormente esposti.

L’involucro è stato realizzato con la tecnologia a secco, struttura e rivestimento, con una progettazione stratigrafica ad hoc ad altissime prestazioni. La struttura interna è caratterizzata da un’orditura metallica composta da profili in acciaio zincato a “C” 50x75x50 (sp. 0,6 mm) con all’interno un isolamento in lana di roccia avente densità pari a 40 kg/mc (sp. 60 mm), e da due lastre in gesso rivestito con interposta una barriera al vapore in lamina d’alluminio.  La struttura esterna è caratterizzata da un’orditura metallica composta da profili in Magizink a “C” 50x75x50 (sp. 0,8 mm) con all’interno uno strato in lana di roccia avente densità pari a 70 kg/mc (sp.60 mm). Tra le due strutture è presente uno strato in lana di roccia ed uno in lana di legno.

Verso l’esterno sono presenti due diversi tipi di facciata: cappotto in EPS con grafite (sp.60 mm) e sistema di facciata ventilata.

La parola al cliente "Sig.ra Santina Belotti":

"Sono veramente molto soddisfatta del risultato finale ottenuto nella realizzazione del mio progetto abitativo. La qualità dei lavori, le tempistiche e i valori economici preventivati hanno rispettato fedelmente quello che mi era stato prospettato e che mi aspettavo. L'approfondita conoscenza della tecnologia costruttiva a secco di Vanoncini e la qualità delle relazioni interpersonali con tutto il suo team sono stati un importante valore aggiunto. Consiglierò sicuramente Vanoncini ai miei conoscenti."

Contesto:

Questa villa, da ogni angolo risulta diversa per materiali, forme geometriche, curve e per quel legame imprescindibile con il contesto percepibile quasi senza una ragione e tale da poter comporre e scomporre le varie parti della casa, stilisticamente contrapposte ma calibrate, insieme a ciò che la circonda: le colline, il bosco, le foglie che si ritrovano anche all’interno della casa, nei rivestimenti delle pareti del soggiorno e della cucina, sono tali da poterla definire una moderna casa nel bosco.

Cartello cantiere:

Progetto architettonico: Architetto Sara Castelletti

Progettista strutturale: Ing. Enrico Salvetti

Progetto Impianti: Ing. Alessandro Nani

Dettagli esecutivi in scala 1:5 e progettazione fisica tecnica: Ufficio Tecnico Vanoncini Ing. Mirko Berizzi

Coordinatore per la Sicurezza: Architetto Sara Castelletti

Direttore lavori: Architetto Sara Castelletti

Carpenterie Metalliche: Fratelli Gelmini SRL

Impresa esecutrice: Vanoncini Spa

VUOI AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI?

Il nostro team è pronto a darti ogni risposta!

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web per supportare funzionalità tecniche che migliorano la tua esperienza utente.

Usiamo anche servizi di analisi e pubblicità. Per annullare la registrazione clicca per maggiori informazioni.